Salone del mobile 2021: nuovi trend e nuove idee


Dopo più di due anni di fermo, il Salone del Mobile torna a popolare la città di Milano con le sue proposte all’insegna del design.

Rispetto ad altre fiere di settore, il Salone del Mobile è da sempre l’evento per eccellenza dell’innovazione, e anche quest’anno ci aspettiamo di scoprire nuove tendenze, nuove forme e nuovi materiali.

Ecco cosa speriamo di trovare dentro e fuori la fiera, e perché non potevamo perdere l’occasione di partecipare a questo evento.

Un Salone del mobile sempre più sostenibile

Negli ultimi anni in NDC abbiamo investito molto sul tema dell’eco-sostenibilità dei nostri prodotti, fino a ideare la linea NDC Green, materiali neutri biologici per etichette e cartellini.

Al Salone del Mobile abbiamo trovato fin da subito una particolare attenzione a questo tema, tant’è che già la prima conferenza è stata incentrata sul tema della sostenibilità.

Per noi partecipare al Salone del Mobile diventa dunque il modo migliore per conoscere altre realtà attente all’ambiente e instaurare collaborazioni basate sui valori condivisi dell’eco-sostenibilità e del rispetto per la Natura.

 

Un Fuori Salone dove trovare ispirazione

Gli eventi che ruotano attorno al Salone del Mobile spaziano dall’abbigliamento all’illuminotecnica, andando ben oltre l’arredamento in senso stretto.

Il Salone del Mobile diventa quindi l’occasione per restare aggiornati sui trend attuali e scoprire le nuove proposte delle aziende che producono lampade, tessuti per l’arredo, pelletteria,…

Toccando con mano le novità e vedendo le forme, i colori e i materiali usati dalle aziende produttrici, le nostre menti si illuminano e riusciamo a trovare nuove idee per creare materiali neutri per etichette che rispondano alle esigenze del mercato e diventino un tutt’uno con il prodotto finale.

 

Un luogo di scambio e contaminazione

Se da un lato il Salone del Mobile è un luogo dove trovare idee, dall’altra possiamo diventare noi stessi fonte di ispirazione per chi visita la fiera. Durante i giorni del Salone del Mobile, infatti, siamo ben lieti di incontrare nuove realtà con le quali confrontarci sui temi dell’etichettatura per crescere insieme e dare il nostro contributo attivo al mercato di domani.

Che si tratti di aziende produttrici di prodotti finiti, stampatori o realtà che utilizzano etichette nel quotidiano, in NDC viviamo il Salone del Mobile che un’occasione di conoscenza reciproca e non lo perderemmo per nulla al mondo.

Anche tu partecipi al Salone del Mobile e vorresti conoscerci meglio?

Incontriamoci a Milano dal 5 al 10 settembre 2021.

Da una chiacchierata potrebbero nascere interessanti sinergie per entrambi.


Lorenzo Ferraris

Per le tue etichette, scegli tessuti su misura.
Affidati al Nastrificio di Cassano che dal 1962 produce tessuti per care label per ogni esigenza.








    Accedi